In seguito alla recente nota del Ministero della Salute “ Dipartimento per la sanità Veterinaria, la Nutrizione e la Sicurezza degli Alimenti”, del 7 Febbraio 2012, avente per oggetto: Morbo Coitale Maligno. Misure sanitarie di controllo anno 2012 si informa che nelle Regioni a rischio quali:

Lazio – Campania – Abruzzo – Molise – Basilicata – Puglia – Calabria – Sicilia per l’anno 2012

è reso obbligatorio il controllo sierologico per Morbo Coitale Maligno (di seguito MCM) di tutti gli equidi oggetto di compravendita entro 30 giorni dallo spostamento degli animali, fatta eccezione per eventi sportivi, gare e mostre.

Pertanto:

  • 1. In caso di compravendita con spostamento del cavallo: è obbligatorio emettere il mod. 4 esclusivamente con modalità elettronica. Il proprietario dovrà informare con debito anticipo il servizio veterinario dell’ASP dell’intenzione di spostare il cavallo. Il servizio veterinario provvederà all’esecuzione dei prelievi di sangue sugli animali oggetto di spostamento ed all’emissione del mod. 4 con modalità elettronica in caso di esito favorevole per MCM. Il costo dell’esame è a carico del proprietario del cavallo da movimentare.
  • 2. Controllo sierologico di tutti gli equidi Quando a seguito di controlli, effettuati da parte dei servizi veterinari presso gli allevamenti o al macello, si riscontrino irregolarità nella loro identificazione e nei documenti di accompagnamento.
  • 3. Controllo sierologico di tutti i cavalli che presentano alla visita ante mortem al macello una sintomatologia riferibile a MCM. In caso di riscontro sierologico positivo, i controlli devono essere estesi alle aziende di provenienza dell’equide macellato.

Condividi