1Successo per la manifestazione “Equiraduno Estivo 2014”, nata per iniziare una nuova tradizione che si svolgerà a Cerva nel corso degli anni avvenire: quella della benedizione dei cavalli.

Numerosi cavalieri ed amazzoni a cavallo dei loro fedeli destrieri sono partiti dal Circolo Ippico Cervese, percorrendo tutte le strade del paese, ed entrando trionfalmente fino alla piazza della Vittoria. Qui, nella tarda mattinata il parroco di Cerva Don Francesco Loprete ha dato la sua benedizione a cavalli e cavalieri. Nella circostanza il Sindaco del piccolo comune, Mario Marchio ha consegnato una targa ai componenti del consiglio direttivo del C.I.C.-A.S.D., per l'impegno dell'associazione nel far conoscere e promuovere gli sport equestri. Il corteo è quindi ripartito, ripercorrendo il tragitto dell’andata, per iniziare il vero Trekking nel Parco Nazionale della Sila Piccola, per poi ritornare al Circolo Ippico Cervese, dove i partecipanti hanno poi concluso la giornata con un pranzo sociale.


A organizzare l’evento, con il patrocinio del Comune di Cerva, è stato il Circolo Ippico Cervese, Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata alla Federazione Italiana Sport Equestri, presieduta da Vincenzo Strignile, componente del Dipartimento di Equiturismo - Equitazione di Campagna - Endurance, del Comitato Regionale F.I.S.E. Calabria.


Condividi